La tradizionale foto di gruppo finale

Si è conclusa la 1^ edizione della Winter School a Sestriere, non è la fine di un evento, ma l’inizio di un percorso per fare rete e tenersi in contatto costante fino alla prossima edizione.

IMG_5253

 

 

Immagine | Pubblicato il di

E per finire tre ministri sul palco: Boschi, Lupi e Alfano

Ultime sessioni di lavoro che hanno visto la partecipazione di ben tre ministri.

7

 

Continua a leggere

Pubblicato in Notizie

Imprese e lavoro con Lupi, Galletti, Vicari e Vignali poi question time

“Rilanciare la fiducia delle imprese a partire dal mercato del lavoro” è stato l’argomento della seconda sessione di lavoro che si è svolta sabato mattina.  Gianluigi Galletti, Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Simona Vicari, Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo economico e Raffaello Vignali, hanno illustrato ai ragazzi quello che stanno facendo per sostenere e rilanciare il mondo del lavoro e in particolare le eccellenze italiane.

IMG_0001

 

Continua a leggere

Pubblicato in Notizie

La prima giornata di lavori alla Winter School

La prima giornata di lavori alla Winter School si è conclusa. Durante la prima sessione “Il coraggio di un’identità europea contro il populismo anti-euro” è intervenuto Massimiliano Salini, Europarlamentare PPE e Lorenzo Cesa, capodelegazione NCD-UDC PPE. I lavori sono stati coordinati dall’on. Raffaello Vignali.

sess2

Continua a leggere

Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , , , , ,

Alfano, Lupi, Boschi, Lorenzin, Galletti e Chiamparino alla “Winter School”

Si terrà in questo fine settimana al Sestriere (Torino) la Winter School organizzata dalla Fondazione Costruiamo il futuro con il patrocinio del Gruppo PPE del Parlamento europeo.

Alla scuola di politica partecipano 150 giovani selezionati e provenienti da tutte le regioni italiane, ministri, parlamentari, imprenditori e giornalisti.
Quest’anno il titolo – “È ancora possibile avere fiducia?” – pone a tema la responsabilità come valore e come metodo della politica. La responsabilità come volontà di costruire, dialogando e operando anche con chi è diverso da sé, contro i facili populismi e la demagogia, quindi come ragionevole garanzia di speranza del cambiamento. A significarlo, come sottotitolo, una frase di Agostino di Ippona: «La speranza ha due bei figli: la rabbia e il coraggio. La rabbia nel vedere come vanno le cose, il coraggio di vedere come potrebbero andare».

Nella sezione PROGRAMMA tutti i relatori che interverranno

Comunicati-stampa

Pubblicato in Notizie